Agricoltura Sociale

L’agricoltura ha da sempre rappresentato un settore inclusivo per i membri delle comunità rurali uniti da valori e tradizioni comuni . La diversificazione delle lavorazione, il benessere psicofisico che produce il lavoro all’area aperta, in un contesto produttivo e di relazioni, prendendosi cura di piante e animali, sono certamente fattori che possono consentire un reale miglioramento della qualità di vita e un’opportunità per il reinserimento lavorativo e sociale di persone portatrici di differenti gradi di disagio fisico, mentale, relazionale ed occupazionale. E' in questo quadro d'insieme che si colloca la nostra piccola esperienza specifica durante la quale abbiamo, in  collaborazione  del  Centro  di  Salute  Mentale  di  Zona, realizzato  diversi progetti e ospitato tirocini formativi e di orientamento per l'inserimento  lavorativo a fini terapeutico - riabilitativi di soggetti con disturbi psichiatrici. Abbiamo inoltre stipulato una convenzione con Ufficio Esecuzione Penale  Esterna  per  definire  in futuro programmi  per  la  giustizia riparativa per ex detenuti. A valere di un finanziamento della Regione Puglia, nell'ambito della misura Piccoli Sussidi, stiamo allestendo in  questo  periodo  un  orto  sociale  condiviso,  come  luogo  di  produzione ma  anche  di  riscatto  sociale,  di condivisione con famiglie, scolaresche e associazioni. IlLombrico2 (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *